Archivio mensile:ottobre 2013

Veglia Missionaria di Valle

P1000683

Martedì 22 ottobre, alle ore 20.00 nella Chiesa di Pieve di Ledro, ci sarà la veglia missionaria di Valle. Con l’occazione sarà conferito il mandato ai partenti del Gruppo Missionario Alto Garda e Ledro per il Tanzania e Kenia e saranno a disposizione i calendari africani.

Distinti Saluti

Luigi Bugoloni

Attività del Gruppo Missionario svolte nel corso degli anni 2011/2012

Il Gruppo, dall’anno della sua fondazione, invia volontari in Tanzania per collaborare con personale del luogo alla realizzazione dei progetti richiesti.

Negli ultimi due anni, una cinquantina di volontari, si sono recati in Tanzania, nel periodo che va da novembre a marzo, per proseguire nella realizzazione delle opere iniziate.

Nel corso dei due anni presi in considerazione sono stai effettuati alcuni incontri con i Missionari del nostro territorio, rientrati in Italia per un periodo di riposo, per un confronto sulle necessità più urgenti a cui provvedere.

Per autofinanziarsi il Gruppo contribuisce, dedicando tempo e lavoro, in occasione delle seguenti manifestazioni:

  • Festa del Gruppo iniziative a Varone: i nostri volontari sono presenti, accanto ai volontari di Varone, per l’attuazione dei servizi necessari alla festa. Il gruppo iniziative Varone devolve, a noi, una parte dell’incasso. In questa occasione il nostro Gruppo predispone una casetta adibita alla vendita di torte, gentilmente preparate dalle nostre volontarie, il cui ricavato rimane al Gruppo missionario.
  • Notte di Fiaba Riva del Garda: i nostri volontari, affiancati da amici provenienti da Reggio Emilia, offrono lo “Gnocco Fritto” il cui ricavato rimane al Gruppo Missionario.
  • Nell’ultimo anno il Gruppo ha recuperato, da una proprietà in disuso, parecchio ferro e altro materiale che ha permesso di continuare l’autofinanziamento.
  • Collaboriamo con gli “Amici del Burundi” di Tiarno di Sotto, in occasione del mercatino, proponendo prodotti tanzaniani comperati dai nostri soci che annualmente si recano in Tanzania.
  • Organizziamo annualmente una lotteria il cui ricavato contribuisce in maniera proficua all’autofinanziamento.